Stampa
17
Gen

SABATO 23 GENNAIO, MANIFESTAZIONE A BENEVENTO PER LE UNIONI CIVILI. LA CGIL CI SARA', PER UNO STATO LAICO, PER I DIRITTI DI TUTTI, PER UNA CIVILE CONVIVENZA

. Posted in Articoli

“Non una ma tante piazze in tutta Italia”
Il 23 gennaio mobilitazione nazionale per i diritti lgbt in numerose città italiane. La Cgil aderisce, partecipa alle manifestazioni e invita tutti e tutte a partecipare.

 

In vista della discussione in Senato sul ddl Unioni Civili, in calendario a partire dal 28 gennaio, il mondo associativo ha scelto sabato 23 gennaio come giornata di mobilitazione nazionale. Dalle tante piazze italiane sarà rivolto un appello a Governo e Parlamento affinché si legiferi per il riconoscimento di dignità e di diritti anche a gay, lesbiche e transessuali, cittadini e cittadine di questo Paese, alle loro famiglie, ai loro figli e figlie, come da tempo accade nel contesto europeo e internazionale.

La Cgil aderisce alle manifestazioni, sarà presente nelle piazze italiane e

invita ad esserci coloro che si battono per uno Stato laico, per i diritti di tutte le persone e per una civile convivenza. L’uguaglianza e il riconoscimento di diverse forme di famiglia passa anche attraverso il ddl Cirinnà, un passo avanti che va sostenuto e che non deve essere oggetto di ulteriori mediazioni, in particolare per quanto riguarda l’adozione del figlio del partner.

A BENEVENTO L’INIZIATIVA SI TERRA’ INEI PRESSI DELLA PREFETTURA, ORE 17.30 DI SAVATO 23 GENNAIO

Vai all'evento su FB
https://www.facebook.com/events/1006255619461235/

foto di Cgil Benevento.