Stampa
20
Mag

"Le idee non si processano!". Manifestazione di solidarietà e vicinanza alla professoressa Dall'Aria

. Posted in Articoli

LE IDEE NON SI PROCESSANO!

L’insegnamento è libero ed è vincolato al solo rispetto della Costituzione,

non ai padroni di turno

 

MANIFESTAZIONE PRESSO LA PREFETTURA DI BENEVENTO MERCOLEDÌ 22 MAGGIO ORE 19:00

 

Esprimono solidarietà e vicinanza alla professoressa Rosa Maria Dell’Aria per ciò che è costretta a subire: sospensione dal servizio; allontanamento per quindici giorni dal suo insegnamento, dal rapporto con gli studenti e dalla scuola nella quale insegna da tanti anni con libertà e dignità. Ciò non è accettabile.

Chiediamo il ritiro immediato del provvedimento di sospensione.

 

Consideriamo gravissimo quanto sta succedendo. Con la punizione inflitta alla docente e agli studenti è stato colpito l’intero sistema scolastico, la sua libertà di educare e istruire, la sua autonomia di pensiero, la sua capacità di insegnare la realtà del mondo. È stata colpita tutta la comunità scolastica, non solo quella dell’istituto di Palermo.

Difendiamo il diritto degli studenti a dire quello che pensano e scendiamo in piazza perché in ballo c’è la libertà e la tenuta democratica del Paese. Quando la Digos entra in una scuola vuol dire che l’esercizio del controllo è divenuto poliziesco e repressivo.

Non possiamo accettare che si ripetano atti autoritari che feriscono la democrazia attuando tentativi intimidatori contro i lavoratori della scuola, col chiaro intento di destrutturare il sistema dell’istruzione, unico baluardo atto a garantire la formazione autonoma del pensiero per le nuove generazioni. Le istituzioni repubblicane a ogni livello, in particolare i luoghi della formazione, hanno il compito di difendere la Costituzione e devono poterlo svolgere fino in fondo.

Invitiamo tutti i cittadini e le organizzazioni democratiche a mobilitarsi fino al rientro al lavoro della professoressa Dell’Aria, perché solo così prevalgono la Costituzione, la libertà e la democrazia.

Benevento, 20 maggio 2019